La Scalinata di Santa Maria del Monte venne costruita nel 1606 per collegare la parte antica di Caltagirone, città in provincia di Catania, alla nuova città costruita nella parte alta. La scalinata, lunga oltre 130 metri, è fiancheggiata da edifici balconati ed è diventata l'emblema della città ed una delle sue meraviglie. 

La Scala illuminata” costituisce una vera attrazione: nelle notti di luglio dedicate a S. Giacomo e di agosto dedicate alla Madonna del Ponte, circa quattromila tremolanti luci colorate brillano lungo la maestosa gradinata da sembrare un grande fiume di fuoco che scorre dall’alto verso il basso.

Da diversi anni, a maggio, dedicato alla devozione della Vergine Maria, la Scala offre un altro particolare spettacolo con una imponente "Infiorata”: migliaia di vasi con piante e fiori dalle diverse sfumature di colore, formano un unico grandioso disegno in onore della Madonna di Conadomini, titolare della seicentesca chiesa posta in cima alla Scala, la cui festa, ricca di folklore con il tradizionale corteo denominato ‘A Rusedda (pianta selvatica del vicino Bosco Santo Pietro, un tempo raccolta dai contadini e portata indono alla Madonna e utilizzata dai ceramisti per alimentare le loro fornaci, in cambio di un’offerta alla Chiesa), si conclude il 31 Maggio.

 

Caltagirone

Sito Web

visita il sito
Orario
Sempre Aperta

Servizi

nessun servizio disponibile