Collocato nel palazzo Capuana, casa natale di Luigi Capuana (1839-1915), il museo custodisce i manoscritti, le opere a stampa, la biblioteca, i mobili e i quadri appartenuti allo scrittore. Particolarmente interessanti sono i carteggi con intellettuali e scrittori coevi, tra cui Ibsen, Balzac, Zola, Verga, D'Annunzio, De Roberto, Pirandello, Graf. Notevole pure l'archivio che testimonia l'attività di Capuana come fotografo.

Nel palazzo si trovano anche: la biblioteca comunale; l'ex biblioteca dei Padri Cappuccini, con testi sacri dal 1500 al 1700; il fondo Rizzo, raccolta di libri e riviste in lingua esperanto, curata dal prefetto Pietro Rizzo.

Servizi

  • Orari giugno-settembre: lunedì-venerdì 10.00-13.00; martedì e giovedì anche 17.30-19.30
  • Orari ottobre-maggio: lunedì e venerdì 14.30-19.30, martedì e giovedì 10.00-12.30 e 15.15-18-45, mercoledì 10.00-13.30
  • Ingresso a pagamento