Mercoledì 26 Novembre

Fra il 1940 e il 1941 oltre 80.000 vite vengono valutate dallo stato nazional socialista "indegne di essere vissute". Burocraticamente denominata Aktion T4 viene progettata e pianificata dai nazisti e dagli scienziati di regime per eliminare gli imperfetti. Dal dopoguerra diventa dilagante la pratica della lobotomia e dell’elettroschok. Terapie sostituite, poi, dagli psicofarmaci che trattengono nella normalità i nostri comportamenti rendendoci idonei a vivere nella società contemporanea.
Una società, assolta, consacrata, santificata e invasata su cui tutto si riflette come un grande show. 
Guerre e conflitti costellano i nostri cieli interiori ed esteriori.
Cosa e chi ha bisogno di essere curato? Cosa e chi è malato?
Ci portiamo tutti dentro, consapevoli o meno, questa Crudele Invenzione che definendo un ideale di sanità individuale rende le nostre vite degne di essere vissute: Mens sana in corpore sano.

I Cuori Rivelati mescolando testi e ambientazioni da H.Muller, P.P.Pasolini, a J.G.Ballard guardano i tentativi odierni di rendere l'esistenza umana "perfetta".

Una Co-Produzione
Cuori Rivelati - Centro Sperimentale Kerè 
Teatro Coppola Catania 

con la partecipazione degli studenti 
dell'IPSIA "C.A. Dalla Chiesa" e 
dell'Associazione di Tata Matilda Centro Infantile

Ideazione e Regia
Elena Rosa e Benedetto Caldarella

Con
Antonio Barletta, Filippo Barletta, Flavio Belmonte, Benedetto Caldarella, Giacoma Cutrona, Salvatore Decimoterzo, Sara Firrarello, Paolo Giorelli, Samantha Intelisano, Pierluigi Leggio, Bernardo Moscarà, Davide Raciti, Elena Rosa, Fabiana Taibi.

Torre di Controllo
Cesare Basile e Valeria Cariglia

Scenografie
Aldo Kappadona